Obbligo della tracciabilità delle spese ai fini della detrazione fiscale

22 Gennaio 2020

Si tratta in sostanza degli oneri detraibili, in dichiarazione annuale dei redditi, in misura pari al 19% della spesa per i quali sarà fondamentale l’indicazione del pagamento sulla fattura e che questo avvenga non in contanti.
Al fine della detrazione fiscale sono consentiti solo strumenti tracciabili quali bancomat e carte di credito e di debito, carte prepagate, bonifici, assegni, vaglia, bollettini di conto corrente postale.

Allo scopo di non dover riprendere a posteriori tutto il lavoro dell’anno 2020, è opportuno attivarsi fin da subito e inserire nei documenti fiscali emessi (ad esempio le fatture) la segnalazione dello strumento di pagamento utilizzato.

Leggi tutto